Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Mercoledì, 19 Febbraio 2020 04:22

GAETA Commozione e gioia. Il contributo dell’I.C. “G.Carducci” per Telethon


E' ormai tradizione decennale dell'Istituto Comprensivo "G. Carducci" di Gaeta aderire alla maratona di solidarietà promossa dalla Fondazione Telethon, che sostiene e finanzia la ricerca per le malattie genetiche.

Giovedì 4 dicembre, infatti, una rappresentanza degli alunni e del personale della scuola ha accolto con calore il Sig. Maddalena e il Sig. Di Nucci, coordinatore Telethon di Latina - Sud Pontino, donando, anche quest'anno, una cospicua somma a quattro cifre.
Tutte le classi terze della scuola media e del quinto anno delle scuole primarie di "Conca" e "Virgilio" hanno partecipato con interventi significativi e spesso commoventi. Le loro riflessioni personali e le loro poesie sono scaturite da un percorso formativo svolto dai docenti in classe. Sono state approfondite le conoscenze sul mondo delle malattie genetiche, stimolando nei ragazzi considerazioni personali sulla possibilità di contribuire concretamente alle valide iniziative benefiche che alimentano la speranza di nuovi orizzonti nella sperimentazione terapeutica, ed è proprio grazie al contributo di Telethon che questa speranza diventa talvolta realtà.

Il Dirigente Scolastico Dott.ssa Maria Rosaria Macera, dopo aver sottolineato che sensibilizzare le nuove generazioni alla solidarietà è il nobile e imprescindibile compito della scuola, ha esortato i ragazzi con parole commosse: "Non siate mai indifferenti alla sofferenza altrui e non dimenticate che anche un sorriso è un regalo prezioso per una persona malata".

Molti sono stati i momenti intensi, come l'articolato e significativo intervento dei bambini delle classi quinte di "Conca", curato dalla docente Virginia Valente, e la commovente testimonianza di alcuni alunni affetti da malattie genetiche che, grazie al contributo di Telethon, si sono sottoposti ad interventi chirurgici per migliorare il livello qualitativo della loro vita. Non sono mancate inoltre esibizioni musicali ricche di gioia che hanno entusiasmato il pubblico presente, come il gruppo dei giovani flautisti delle classi quinte del plesso "Virgilio", guidati dall'insegnante Sonia Vagnani, che precedentemente avevano anche interpretato con enfasi un loro testo rielaborato con l'aiuto della docente Lucrezia Maniscalco. La manifestazione si è conclusa con l'esibizione dell'Orchestra "Carducci", composta dai 50 alunni del Corso ad Indirizzo Musicale della scuola media e diretta dal prof. Sergio Brusca.

Video Notizie

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!