Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Giovedì, 23 Novembre 2017 17:45

FORMIA Sicurezza e Frazioni, l'ennesimo fallimento, Cupo: quattro anni in cui la Giunta Bartolomeo non ha fatto assolutamente nulla...


Sicurezza e Frazioni, l'ennesimo fallimento.

Formia 1 novembre 2017 - Nota stampa Avv. Pasquale Cardillo Cupo Capogruppo Idea Domani -  Singolare come dopo ogni criticitá il sindaco Bartolomeo si svegli e puntualmente avvii la fase della sterile annunciazione, ripetendo un cliché oramai consolidato.

Nel programma elettorale presentato alla cittadinanza cinque anni fa, per essere rieletto Sindaco, nemmeno un capitolo e nemmeno un piccolo capoverso è stato dedicato alla sicurezza dei cittadini Formiani; anzi, questa parola non appare proprio e considerato come sono andate le cose tra furti, scippi e altri numerosi episodi di microcriminalità, almeno in questo è stato coerente con se stesso e con il suo programma.

Oggi, invece, dopo aver assistito al previsto fallimento del programma “specchietto per le allodole” per imbonire i cittadini Formiani che ingenuamente hanno creduto alle irrealizzabili promesse, in una nota stampa leggiamo che la sicurezza è di colpo diventata una priorità per la sua amministrazione.

Accidenti, almeno se n’è accorto a qualche mese dalla fine della consiliatura, giusto in tempo per le nuove votazioni verrebbe da pensare.

Dopo quattro anni in cui la Giunta Bartolomeo non ha fatto assolutamente nulla per contrastare episodi come quello dilagante dei furti in abitazione, tanto che alcuni cittadini un paio di anni fa hanno costituito un comitato per fare da soli ciò di cui l'Amministrazione non aveva nemmeno contezza, il tutto mentre a Formia imperversavano furti a negozi e abitazioni, oggi si avvede del problema.

I cittadini si sono incontrati, hanno discusso, ma ai loro incontri non c’era nessuno, né il sindaco né qualcuno della sua mutevole maggioranza : una città in completo abbandono come abbiamo visto per gli incendi, per l’acqua, per il traffico, i servizi, il turismo, la sanità, e via discorrendo.

Era stato promesso lo spostamento della compagnia dei carabinieri in una sede più adeguata e funzionale al fondamentale svolgimento di un lavoro quotidiano come quello portato avanti dall’Arma nel contrasto ad ogni tipo di criminalità, ma come oramai noto a tuttiil Sindaco Bartolomeo è impegnato quotidianamente soltanto nella instancabile ricerca degli equilibri necessari a rimanere attaccato alla poltrona perdendo sempre più il contatto con la realtà e le difficoltà delle frazioni, totalmente abbandonate al loro destino.

Quelle stesse frazioni alle quali promette nella inverosimile nota stampa già citata, di visitare, per ascoltare necessità ed esigenze. Si vede che il sindaco ha voglia di presentare una nuova candidatura con tutte le elezioni che ci sono alle porte. D’altra parte l’ascolto di frazioni come Trivio e Maranola, per certa politica, è fondamentale solo per chiedere i voti dei cittadini. Dopo 30 anni alla guida di Formia dovrebbe sapere benissimo di cosa hanno bisogno Maranola e Trivio.

A tal proposito non si può non tornare a sorridere del programma elettorale dell’Amministrazione Bartolomeo nel leggere: “I PIRP - Programmi integrati di riqualificazione delle periferie.

Sull'esempio della Regione Puglia,e con il contributo della Regione Lazio, intendiamo implementare  dei piani finalizzati alla rigenerazione delle periferie urbane, rese marginali dai processi di sviluppo insediativo e afflitte da gravi problemi di degrado fisico, sociale ed economico. Essi saranno elaborati con il coinvolgimento degli abitanti per garantire interventi che rispondano ai loro bisogni, desideri, aspettative e a migliorarne qualità di vita e sicurezza”.

  Cosa non si prometterebbe alle frazioni in campagna elettorale ….

Video Notizie

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!