Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Mercoledì, 22 Gennaio 2020 07:05

FORMIA Megapiscina in zona vincolata a fini paesaggistici per fratello di Cosentino


Mario Cosentino, fratello dell'ex ministro Nicola, ha ottenuto il permesso per costruirsi una mega piscina in una zona di Formia che in realtà è 'vincolata ai fini paesaggistici'. Lo scrive L'Espresso.

Mario Cosentino vive a Formia. Suo fratello è Nicola Cosentino, ex uomo forte del Pdl in decadenza, ora in carcere per rapporti con i clan. Il processo a suo carico è in corso davanti al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Cosentino tra l'altro è imputato anche in un altro procedimento per riciclaggio aggravato dall'aver favorito il clan dei Casalesi. La moglie di Mario Cosentino si chiama Mirella Russo, il cognato è Giuseppe Russo, 'o padrino, ristretto al 41 bis, al vertice del clan dei Casalesi.

Mario Cosentino, fratello dell'ex sottosegretario Nicola, ha seguito tutte le procedure, facendo regolare richiesta per la realizzazione di una piscina nella sua villa: ha ottenuto l'ok dall'Ufficio tecnico del Comune.

Il sito del Comune ha pubblicato recentemente il provvedimento: Nella determinazione del settore urbanistica del servizio edilizia privata, ufficio vincoli della cittadina di Formia si leggono le ragioni dell'ok. Prima viene precisata la richiesta «realizzazione di opere pertinenziali (piscina e sistemazione area esterna)» poi viene classificata l'area dove saranno realizzati i lavori.«Trattasi – si legge nella determinazione – di intervento ricadente in zona vincolata ai fini paesaggistici (...) dichiarata di notevole interesse pubblico».

Dopo una frase simile verrebbe da pensare che la richiesta è stata rifiutata, ma si legge che l'intervento viene definito conforme alle prescrizioni dopo che la stessa soprintendenza per i beni architettonici aveva definito compatibili le opere.

Video Notizie

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!