Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Venerdì, 13 Dicembre 2019 03:35

FORMIA Presentato nuovo progetto Centro Federale FIV


Al via i lavori del nuovo Centro Federale FIV a Formia:presentato il progetto progetto presso il Circolo Nautico Caposele alla presenza del sindaco Michele Forte

Ambizione, obiettivi a lungo termine e totale eco-sostenibilità: sono le solide basi su cui si posa il progetto del nuovo Centro Federale di Formia, punto di riferimento per tutta l'attività agonistica nazionale della Federazione Italiana Vela, che si appresta a nascere nella nota località della Provincia di Latina, nel basso Lazio, già sede del Centro di Preparazione Olimpica del Coni.

 

Presso il Circolo Nautico Caposele di Formia, si è tenuta nella tarda mattinata di ieri la conferenza stampa di presentazione del progetto, durante la quale sono stati illustrati nel dettaglio i punti chiave di questa nuova iniziativa della FIV.
Sono intervenuti il Sindaco di Formia, Senatore Michele Forte, il vice-Presidente della Federazione Italiana Vela Francesco Ettorre, il Consigliere Federale Responsabile Altomare e Comunicazione Fabrizio Gagliardi, il vice-Direttore Tecnico della Squadra Olimpica Federale, nonché nuovo Consigliere del Coni Alessandra Sensini - già campionessa olimpica di surf con sei partecipazioni alle Olimpiadi - il professor Michele Tarallo del Centro Coni di Formia, il vice presidente della classe velica 470 e presidente di quella 420 Nino Shimueli.

Ad introdurre i lavori l'Ing. Raffaele Giarnella Presidente del Circolo Nautico Caposele, uno dei due circoli che unitamente al Circolo Nautico Vela Viva hanno preso parte all'organizzazione dei Campionati Europei di vela Classe Olimpica 470 che partiranno proprio domani, 9 giugno, presso l'area antistante il Porto Caposele.

La cerimonia di apertura del Campionato Europeo classe velica 470, una delle categorie più longeve della vela,swi terrà oggi 9 giugno alle ore 19:00 presso il villaggio in Via Porto di Caposele a Formia.

"La costituzione di questo importante Centro Velico Federale premia gli sforzi condotti dalla mia Amministrazione che ha saputo compiere i passi giusti affinché Formia potesse disporre di una grande Casa della Vela, ossia di un centro di addestramento velico - ha affermato nel suo intervento il Sindaco Michele Forte – tra i primi in Italia che consentirà alla città di Formia di rinsaldare la sua tradizione sportiva già altamente qualitativa con la presenza del Coni. Notevoli saranno poi i riflessi sul piano turistico, economico e commerciale in ragione della presenza di numerosi atleti, una presenza che possiamo già sperimentare in questi giorni con la disputa dei Campionati Europei di Vela Classe Olimpica 470 sino al 15 giugno".

Molte e innovative le caratteristiche di questo Centro, che sorgerà su un'area concessa alla FIV dal Comune di Formia e che permetterà di programmare per gli atleti della nazionale Olimpica di vela una serie di allenamenti durante tutto l'arco dell'anno, a partire dalla totale eco-sostenibilità del progetto studiato dalla FIV, grazie alla collaborazione con Enel e all'acquisizione dei moduli Tob.

Acronimo di Triangle-based Omni-purpose Building, il Tob è un sistema di generazione elettrica innovativo per utenze isolate, costituito da un gazebo di legno coperto di pannelli fotovoltaici e dotato di un accumulatore che potrebbe rivoluzionare il mondo energetico: piccolo, ergonomico, di design, dunque molto semplice e funzionale, è formato da moduli in legno che integrano i pannelli fotovoltaici.

Da segnalare anche la stretta collaborazione con il centro Coni, che fungerà da foresteria e base logistica per gli atleti azzurri della FIV, in un'ottica di totale collaborazione e di sfruttamento delle risorse già esistenti: sinergie fondamentali per lo sviluppo del nuovo, atteso Centro Federale FIV di Formia.

Video Notizie

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!