Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Domenica, 16 Dicembre 2018 13:42
ULTIMISSIME

FORMIA Bloccato dai poliziotti in piazza Sant'Erasmo - "Viaggiava con il BMW nel senso opposto e con entrambe le ruote bucate sul lato sinistro- tasso alcolemico pari a 1,9 g.l.- urine positive alla cocaina”"


Polizia di Stato – Questura di Latina: Formia controlli straordinari del territorio e denunce

COMUNICATO STAMPA QUESTURA DI LATINA  - Formia, 22 settembre 2018 - Nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione dei reati disposta dal Questore di Latina dr. Carmine Belfiore, sono stati potenziati i dispositivi di controllo del territorio mediante l’utilizzo di pattuglie a bordo di auto con colori “Polizia” e pattuglie in borghese predisposte per il continuo pattugliamento del territorio di competenza, nell’arco delle 24h.

Nel corso degli ultimi giorni infatti, sono stati svolti nr. 12 posti di blocco con controllo di 120 tra autovetture e motoveicoli, con identificazione di 198 persone tra conducenti ed occupanti, sono state elevate in totale nr. 22 contestazioni al codice della strada.

In particolare, nel corso della notte del 19 scorso, personale in servizio di “VOLANTE” notava un’autovettura BMW che  percorreva la centrale piazza S. Erasmo marciando nel senso opposto con entrambe le ruote sul lato sinistro bucate.

Immediatamente, gli Agenti provvedevano a fermare il conducente che veniva trovato in evidente stato di ebrezza alcolica, evidenziata da alito vinoso, difficoltà nel parlare, equilibrio precario, tanto da doverlo sottoporre ad accertamenti presso la locale struttura sanitaria ospedaliera per i dovuti accertamenti.

Veniva pertanto riscontrato un tasso alcolemico pari a 1,9 g.l. con esame delle urine POSITIVE alla “COCAINA” . Per tale motivo gli Agenti provvedevano ad elevare a suo carico il verbale di contestazione di violazione delle norme sulla circolazione stradale, con il conseguente ritiro della patente.

Inoltre, il 22enne nativo della Tanzania, residente a Formia, veniva deferito alla Procura della Repubblica di Cassino per i conseguenti adempimenti previsti dalla legge. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni. 

  

 

 

 

 

Video Notizie

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!