Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Domenica, 16 Giugno 2019 19:42

BRASILE Calcio, torna come guardalinee Ana Paula de Oliveira


Dopo quasi un anno dopo di stop imposto dalla Federazione calcistica brasiliana è tornata in campo come assistente dell'arbitro in una partita della seconda divisione del campionato statale di San Paolo, Ana Paula de Oliveira, la 27enne sexy-guardalinee.

Era salita agli onori delle cronache per avere posato nuda su Playboy, fu bloccata per 245 giorni, non per le foto sexy ma proprio per aver provocato l'eliminazione del Botafogo dalla Coppa del Brasile, annullando clamorosamente e ingiustamente ben due reti alla squadra. 

La Federcalcio non l'ha mai punita per avere posato nuda, pur non avendo approvato la sua decisione: «Dal punto di vista professionale - ha detto Edson Resende, presidente della Commissione arbitrale - non mi sembra la cosa giusta da fare; un personaggio pubblico, come è un arbitro, dovrebbe mantenere un certo comportamento, ma è un suo diritto e sicuramente ha guadagnato un sacco di soldi».

Ana Paula de Oliveira ha seguito ieri la partita tra il Sao Josè e Taquaritinga, disputato a Sao Josè di Campos, dove ha dimostrato di non aver perso la sua autorità: ha spostato di qualche metro un calciatore impegnato a rimettere il pallone in gioco con un fallo laterale. Ai giornalisti che l'attendevano numerosi fuori dalla stadio la guardalinee ha dichiarato: «Sono felicissima, una cosa incredibile, non potete immaginare quanto. Per me è stato come dirigere una finale del campionato».

Video Notizie

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!