Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Lunedì, 8 Marzo 2021 17:01

GAETA La formazione civica dei cittadini di domani VIDEO Si insedia la mini giunta comunale della 'P. Amedeo'


Mercoledì 27 gennaio, alle ore 12.00, presso la sala consiliare del Comune di Gaeta si è svolta la cerimonia di insediamento del Consiglio Comunale dei ragazzi della Principe Amedeo. Nel servizio le immagini emozionanti esclusive della cerimonia in comune.

 

L'evento si è aperto con il saluto del Sindaco, Cosmo Mitrano, che ha evidenziato il valore altamente educativo e sociale di quest'attività.

La scuola, incontrando concretamente le istituzioni, favorisce la crescita responsabile dei futuri cittadini, che prendono consapevolezza della politica e dei suoi meccanismi.

Successivamente il minisindaco, Ludovica Gargiulo, si è presentato, illustrando dettagliatamente le sue proposte per migliorare la scuola, il quartiere, la città. Poi ha passato la parola agli Assessori, Bannour Sara, Buccarello Manuel, Colaruotolo Serena, Dell'Anno Luigi, Mottola Mirea, Schettino Sofia, Sparagna Luca, che hanno delineato i punti salienti dei loro programmi amministrativi, che verteranno sui settori ambiente, istruzione, cultura, sport e politiche sociali. La qualità dei progetti presentati è un segnale di grande partecipazione.

L'insediamento del consiglio comunale della Principe Amedeo è l'ultimo tassello di un lungo iter che ha visto gli alunni della scuola secondaria di primo grado impegnati dapprima nella formazione delle liste, poi alle prese con una vivace campagna elettorale ed infine con le votazioni.  

Nel corso della cerimonia i ragazzi hanno dato prova di grande maturità; hanno ricevuto il plauso di tutti i presenti per l'energia, l'entusiasmo e la grande capacità comunicativa.

Il Minisindaco Ludovica Gargiulo, dopo aver ringraziato il Sindaco Cosmo Mitrano ed il Presidente del Consiglio Luigi Coscione, ha consegnato al primo cittadino, un programma stilato dagli alunni, che vede nelle proposte, l'intento di contribuire al miglioramento complessivo della vita nel nostro territorio.

 

"Il nostro programma è stato elaborato con lo scopo di rendere la città a misura di tutti i cittadini, in particolare dei giovani. Quindi abbiamo formulato delle idee che potrebbero essere prese in considerazione per migliorare la vivibilità della nostra città.

Abbiamo focalizzato i progetti soprattutto sul quartiere di Calegna, dove è localizzata la nostra scuola, ci siamo accorti che è necessario apportare diverse migliorie per la qualità della vita dei cittadini." 

Consiglio comunale dei ragazzi

 

Minisindaco: Ludovica Gargiulo

Ass. Pubblica istruzione e Cultura: Colaruotolo Serena, Schettino Sofia

Ass. Politiche Ambientali, rapporti con le associazioni e assistenza agli anziani: Buccarello Manuel, Mottola Mirea, Sparagna Luca Maria

Ass. Sport, Tempo libero e Giochi: Bannour Sara, Dell’Anno Luigi, ValenteFrancesco

 

ASS. PUBB. ISTRUZIONE E CULTURA

Innanzitutto è necessario affrontare le problematiche più rilevanti che riguardano la città confrontandoci con gli abitanti e con il consiglio comunale. Per quanto riguarda la pubblica istruzione vorremmo che ci fosse una maggior presenza di vigili e di forze dell’ordine. Per garantire più sicurezza sarebbe opportuno avere la presenza del vigile del quartiere.

In merito alla cultura, potrebbe essere una buona iniziativa quella di potenziare l’attività di “piccoli ciceroni” alla Principe Amedeo, già realizzata con il FAI (fondo ambiente italiano). Sarebbe bello organizzare, in collaborazione con il cinema Ariston, attività di cineforum, anche pomeridiane, con un costo accessibile a tutti, per favorire la nostra crescita culturale.

ASS. POLITICA AMBIENTALE, RAPPORTI CON LE ASSOCIAZIONI E ASSISTENZA AI GIOVANI E AGLI ANZIANI

Per la politica ambientale abbiamo pensato di valorizzare maggiormente il quartiere, che per alcuni anni è stato considerato una zona di periferia dimenticata, invece attualmente è una zona in forte espansione. Manca un’area verde attrezzata sia per i ragazzi che per gli adulti, perciò bisognerebbe progettarla e crearla.

Riteniamo che sia indispensabile curare maggiormente i marciapiedi e la pavimentazione stradale, in quanto risulta in alcuni tratti in pessime condizioni. Sarebbe opportuno, inoltre, aggiungere dei cestini per la raccolta differenziata.

Vi è una scarsa illuminazione nel tratto di strada Flacca, dalla chiesa di San Carlo all’ospedale. Quando usciamo da scuola di pomeriggio, è pericolosissimo l’attraversamento della strada a causa del buio, infatti dobbiamo fare un percorso alternativo molto più lungo. Inoltre bisognerebbe prevedere una ludoteca per i ragazzi del quartiere e creare un centro anziani ben organizzato.

ASS. ALLO SPORT, TEMPO LIBERO E GIOCHI

Sarebbe opportuno creare piste ciclabili e dotare la zona di rete wi-fi libera.

Auspichiamo che almeno per il prossimo anno scolastico vengano finalmente iniziati e portati a termine i lavori per la realizzazione della tensostruttura. Tale struttura è indispensabile anche per il quartiere, privo di centri sportivi. Inoltre, visto che dal prossimo anno scolastico ci sarà la settimana corta, tale struttura potrebbe diventare un punto di riferimento per tutti gli abitanti.

 

 

 

 

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!