Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Mercoledì, 16 Ottobre 2019 06:30

Minturno Scauri

24enne si masturba sul lungomare, davanti a una minorenne: bloccato dai carabinieri

Scauri 16 ottobre. I Carabinieri della locale Stazione, traevano in arresto S.A., 24enne, pregiudicato. Il predetto, mentre percorreva a piedi quella via Monte d'Argento, nell'incrociare una ragazza minore, che stava passeggiando in compagnia della zia, si abbassava i pantaloni e dopo essersi masturbato, si allontanava, venendo nell'immediatezza rintracciato e bloccato dai militari operanti.

Leggi tutto...

SCAURI Si abbassa i pantaloni e comincia a masturbarsi davanti ad una donna. Denunciato dai Carabinieri

Scauri 8 ottobre.  Nel corso della mattinata, i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà S.D. 26enne pregiudicato del luogo, ritenuto responsabile del reato di "atti osceni in luogo pubblico".

Leggi tutto...

MINTURNO Debiti fuori bilancio, Stefanelli: "Si faccia chiarezza"

Al fine di dare ai consiglieri comunali, soprattutto quelli di maggioranza, la possibilità di votare i documenti di bilancio con serenità e soprattutto con coscienza del reale stato delle cose, chiediamo al presidente della commissione bilancio, all'assessore al bilancio e al responsabile del servizio finanziario di fare chiarezza sulla reale entità dei debiti fuori bilancio, perché qualche mese fa è stato portato in commissione un documento con oltre 100 voci per un ammontare di oltre un milione e mezzo di euro.

Leggi tutto...

SCAURI Aggredisce un extracomunitario con un coltello: arrestato un mendicante catanese

Scauri 17 settembre 2014. Nella giornata di ieri, alle ore 11.00 circa, in via Appia, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto S. Salvatore, 53enne pregiudicato di origini catanese, ritenuto responsabile dei reati di "lesioni gravi e porto abusivo di armi atte ad offendere".

Leggi tutto...

SCAURI Movida e eccessivo baccano sui lidi, scatta sequestro

Scauri 6 Settembre. Ieri i Carabinieri della locale Stazione, al termine di specifica attività di indagine hanno deferito in stato di libertà alla competente A.G. l'Amministratore unico di uno stabilimento balneare di quel centro, nonché un suo socio, poiché ritenuti responsabili del reato di "disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone", avendo organizzato e tenuto serate danzanti e trattenimenti nel medesimo stabilimento, cagionando disturbo al riposo e alle occupazioni delle persone dimoranti nell'area circostante per il protrarsi delle feste fino ad inoltrata ora notturna.

Leggi tutto...

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!