Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Domenica, 21 Luglio 2019 21:07

FONDI ISEE 2014 non più valido per bonus e agevolazioni


L'Amministrazione comunale rende noto che a partire dal 1° Gennaio 2015 – a seguito della riforma dell'ISEE - Indicatore della Situazione Economica Equivalente apportata dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 159 del 5 Dicembre 2013 – è entrato in vigore il nuovo ISEE. L'indicatore, in vigore dal 1998, serve per valutare e confrontare la situazione economica dei nuclei familiari per regolare l'accesso alle prestazioni sociali e sociosanitarie erogate dai diversi livelli di governo. 

Il nuovo ISEE si differenzia in modo sostanziale dal precedente in quanto, oltre ad analizzare più analiticamente la situazione familiare del richiedente, non sarà più unico e valido per ogni richiesta, ma diversificato in base alle sue finalità (ad esempio si avrà un ISEE per l'iscrizione all'Università dei figli, uno per le prestazioni socio-sanitarie, etc.).

Dal 2 Gennaio 2015 non possono essere utilizzate certificazioni ISEE rilasciate nell'anno 2014 ai fini della presentazione delle domande di bonus elettrico, gas, bonus bebè o altre agevolazioni. Per ottenere il rilascio del nuovo ISEE è possibile compilare il modello online sul sito internet dell'INPS oppure rivolgersi ai CAF o al proprio commercialista.

La riforma dell'ISEE rappresenta un passo fondamentale per migliorare l'equità sociale. Specialmente in una fase così difficile per le famiglie italiane, duramente colpite dalla crisi economica, l'accesso a tariffe agevolate alle prestazioni sociali va riconosciuto a chi ne ha maggiormente bisogno, mentre va rafforzata la lotta contro gli abusi, come quelli recentemente segnalati dalla Guardia di Finanza, che hanno comportato una indebita fruizione di prestazioni e agevolazioni da parte di alcuni cittadini a scapito di altri maggiormente bisognosi, penalizzando i cittadini più onesti.

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!