Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Giovedì, 4 Marzo 2021 23:55

PONZA Aggredidi e picchiati due studenti romani, rincasavano in bus dalla discoteca


Stamane intorno alle ore 6.00, in località Giancos, a bordo di un autobus di linea un cittadino ponzese aggrediva due giovanissimi studenti della capitale in vacanza sull'isola, che facevano rientro da una discoteca.
 
I motivi che hanno indotto l'uomo del luogo a picchiare pesantemente i ragazzi non sono ancora chiari, ma stando a quanto ricostruito dai carabinieri, l'atteggiamento vivace ed eccessivamente scherzoso assunto dai ragazzi durante il tragitto dell'autobus ha infastidito non poco l'uomo che ha prima intimato i due a fare silenzio a bordo e successivamente è passato ai fatti scagliandosi sui giovani e malmenandoli.
 
I ragazzi venivano subito soccorsi e trasportati mediante l'elisoccorso all'ospedale S. Maria Goretti di Latina priligy 60 mg. Al minorenne venivano diagnosticati sette giorni di prognosi e riscontrata un'emorragia nasale con sospetta frattura della piramide nasale, mentre all'amico, sette giorni di prognosi con una contusione allo zigomo sinistro, sul dorso del naso, ed inoltre veniva riscontrata una lieve lesione nell'arcata dentaria superiore.
 
Intervenuti i militari della stazione di Ponza supportati da una pattuglia della polizia, il cittadino ponzese veniva immediatamente deferito in stato di libertà all'autorità giudiziaria per il reato di lesioni personali. I militari precisano che a seguito del loro intervento non c'è stata alcuna manifestazione di protesta davanti alla caserma.

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!