Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Giovedì, 4 Marzo 2021 22:21

PONZA Affida figlie ad un'amica, mamma a processo per abbandono di minore


Dovrà subire un processo con l’accusa di abbandono di minori una donna. denunciata dall’ex marito per aver fatto viaggiare le figlie su un aliscafo, in compagnia di una conoscente. I fatti risalgono al giugno del 2011 a Formia. Le ragazzine, di 12 e 10 anni, avrebbero dovuto trascorrere le vacanze estive con il padre, raggiungendolo sull’isola di Ponza.

Con molta probabilità le tensioni tra i due genitori hanno fatto scoppiare il caso. I.R., 33 anni, queste le iniziali della donna, non avrebbe mai pensato che far viaggiare le piccole con una persona di fiducia avrebbe scatenato l’ira dell’ex marito, e ha deciso di imbarcare le figlie da Formia per raggiungere l’isola pontina.

Invece, all’arrivo delle ragazzine, il padre è andato su tutte le furie, aspettandosi di vederle sbarcare con la madre e non con un’amica di quest’ultima. Senza pensarci due volte, ha deciso di sporgere denuncia nei confronti dell’ex moglie. Per lei questa mattina si è tenuta l’udienza preliminare davanti al giudice Guido Marcelli che ha deciso di rinviarla a giudizio contestandole l’articolo 591, sull’abbandono di minori. Per la 33enne il processo inizierà il prossimo 7  aprile al tribunale di Terracina.

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!