Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Giovedì, 22 Giugno 2017 16:11

Arrivano Uova di Pasqua per i bimbi bisognosi. Una serie di attività della Croce Rossa Italiana, Comitato Locale Sud Pontino in favore dei meno fortunati


CROCE ROSSA CREA MOMENTI DI SERENITA' E SPENSIERATEZZA PER I PIU' PICCOLI IN PROSSIMITA' DELLE FESTE E SI IMPEGNA PER ALLEVIARE LE SOFFERENZE DI TANTE FAMIGLIE IN RISTRETTEZZE ECONOMICHE.

In vista delle Festività Pasquali, la Croce Rossa Italiana, Comitato Locale Sud Pontino, ha programmato ed in parte già realizzato in questi giorni una serie di attività in favore dei meno fortunati.

Durante gli ultimi due fine settimana sono state compiute dall'Unità Territoriale di Formia raccolte viveri presso i supermercati Coop e Sigma. Oltre ai prodotti di prima necessità sono state donate 50 uova di Pasqua già consegnate a famiglie con bambini con età compresa tra 1 e 10 anni.

Altri appuntamenti sono in corso d'organizzazione. Particolare riconoscenza va ad una coppia di benefattori, costantemente impegnata a contribuire con proprie donazioni. A Formia sono oltre 100 le famiglie che usufruiscono periodicamente delle derrate di provenienza “Agea” e di quelle messe a disposizione dall'Unità Territoriale.

A Minturno le uova distribuite presso la sede dell'Unità Territoriale, sul lungomare di Scauri, sono un centinaio. La raccolta è stata effettuata presso il supermercato Briò che ha aderito dando anche un proprio sostanzioso apporto. Attraverso la raccolta viveri i volontari stanno contribuendo ad alleviare la situazione economica negativa di circa 300 persone, il cui stato di estrema povertà rende problematica un'esistenza dignitosa. Si tratta di un ammortizzatore sociale importante per quel territorio, insieme all'opera svolta dalla Caritas.

Nelle ultime settimane i volontari dell'Unità Territoriale di Castelforte hanno raccolto circa 150 uova pasquali, grazie al gesto di tanti cittadini ed in particolare alla solidarietà di tre esercizi commerciali. Sabato 8 aprile, presso la villa comunale, è stata operata la prima distribuzione di 47 uova.

È stata allestita una vera e propria festa all'aperto, con attività di “face painting”, giochi di società ed una allegra caccia al tesoro. L'attività si ripeterà sabato presso il comune di Santi Cosma e Damiano con una ulteriore distribuzione. 

A Gaeta i volontari della Croce Rossa, coordinati da Rita Esposito, hanno ospitato presso la sede di via Amalfi 20 bambini tra i 6 e gli 12 anni appartenenti allo “Spring Camp” organizzato dall'associazione Festboom.

Durante l'incontro, attraverso cartoni animati in forma di slides, sono state illustrate le fasi della nascita del volontariato, mentre alcuni “soci giovani” hanno approfondito il tema della chiamata di emergenza al 118, progetto che i giovani Cri hanno già svolto in collaborazione con alcune scuole primarie del comune di Gaeta.

Al termine sono stati i bambini a donare magliette, giocattoli e dolci che saranno distribuiti ai loro compagni meno fortunati. Anche in questa Unità Territoriale, sede del Comitato è in piedi periodicamente un'attività di distribuzione viveri.

“Si sono concluse da pochi giorni presso il Molo Vespucci di Formia – ha detto il presidente di Cri Sud Pontino Emilio Donaggio – le attività del rifugio per senza fissa dimora Isabella Mattei. Ringrazio tutti i volontari, le istituzioni ed i benefattori che hanno dedicato una parte preziosa del loro tempo a persone in serie difficoltà.

La nostra opera continua ora attraverso la raccolta e distribuzione di viveri ma anche, in previsione della Pasqua, nel donare un sorriso a tutti quei bimbi le cui famiglie versano in ristrettezze economiche. Anche in questo frangente, sacrificando spesso le loro esigenze personali, i delegati delle Unità Territoriali non hanno lesinato i propri sforzi nell'organizzare importanti momenti di solidarietà e spensieratezza”.

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!