Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Martedì, 2 Giugno 2020 22:46

Pallamano

PALLAMANO Per il Gaeta Sporting Club è tempo di ricominciare

Archiviata una stagione ricca di soddisfazioni, per il Gaeta Sporting Club è tempo di ricominciare. La preparazione atletica della prima squadra, che militerà ancora una volta nel campionato di serie A-Prima Divisione Nazionale, partirà infatti lunedì 18 agosto e in casa biancorossa è tutto pronto per rituffarsi in una nuova avventura.

Leggi tutto...

PALLAMANO Geoter Gaeta pronta per la stagione 2014/2015 in Serie A - 1^ Divisione Nazionale

La stagione 2014/2015 della Geoter Gaeta sta per aprire i battenti. La FIGH ha infatti varato il calendario della massima serie maschile, la Serie A – 1^ Divisione Nazionale.

Leggi tutto...

GAETA “ XXVI Memorial F. Calise” Meeting Internazionale di Pallamano

Il Gaeta Sporting Club e l'A.S. Cus Cassino Gaeta Handball '84, in collaborazione con il Comune di Gaeta, organizzano la XXVI edizione del Meeting Internazionale di Pallamano "Memorial F. Calise", sponsorizzato dal Grand Hotel Villa Irlanda.

Leggi tutto...

PALLAMANO Finali Nazionali U20, Gaeta Sporting Club quarto posto e premio per Pierluca Bettini

Termina ai piedi del podio l'avventura del Gaeta Sporting Club nelle Finali Nazionali Under 20. Un quarto posto, una medaglia di legno che però ha un sapore tutt'altro che amaro.

Leggi tutto...

PALLAMANO Finali Nazionali U20, i ragazzi del Gaeta Sporting Club conquistano la terza vittoria e volano in semifinale

Semplicemente straordinari. Al termine di una nuova durissima battaglia, lasciati alle spalle i crampi della giornata di ieri, i ragazzi del Gaeta Sporting Club conquistano la terza vittoria su altrettante gare disputate e volano in semifinale nelle Finali Nazionali U20, traguardo storico per il sodalizio biancorosso. Stavolta a finire nelle grinfie di Antetomaso e compagni è stata la Scuola Modena, che ha lottato sì con le unghie e con i denti fino agli ultimi minuti, ma invano. I ragazzi di coach Sgarbi sono caduti sotto i colpi implacabili di Recchiuti e Guinci, ancora una volta migliori realizzatori entrambi a quota 9, e di un gruppo compatto che continua a fare della difesa una delle sue armi migliori. Sono caduti sotto i colpi di un gruppo affamato di successi, affamato di una semifinale alla quale voleva approdare a tutti i costi.

Leggi tutto...

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!