Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Venerdì, 13 Dicembre 2019 04:11

PALLAMANO Gaeta Il tecnico Onelli si è dimesso: fatale la sconfitta con la Lazio 24-23


LA LUPO ROCCO GAETA CADE SOTTO I COLPI DELLA LAZIO E RINVIA LA SALVEZZA

Onelli si dimette, è Paolo Bettini il nuovo allenatore dei biancorossi

Gaeta, domenica 13 marzo 2016 – Prima possibilità di salvezza anticipata buttata alle ortiche dalla Lupo Rocco Gaeta che, nella prima giornata di Poule Retrocessione, viene superata dalla Lazio per 24-23.

Dopo un primo tempo terminato a favore dei biancorossi (9-13), è nella ripresa che i padroni di casa riescono a trovare la strada giusta per conquistare parità prima e sorpasso poi, ipotecando la prima vittoria stagionale e scavalcando di misura nella nuova speciale classifica l'Haenna, ferma ai box per il previsto turno di riposo, rimasta a quota 2. La graduatoria resta invece invariata per i gaetani, secondi con 6 punti all'attivo alle spalle del Fondi.

LA PARTITA – È il Gaeta, nonostante le assenze di Marciano, Panariello e Bufoli, a partire col piede giusto, portandosi sul 2-0 e costringendo gli avversari all'inseguimento. La prima rete laziale arriva, anche per merito delle parate di Cienzo, solo dopo 4', ma come un diesel la formazione di Langiano inizia a scaldarsi, e al 10' il punteggio è di 4-4. L'equilibrio permane, 6-6, 7-7, 8-8, negli ultimi tre minuti però gli ospiti trovano l'allungo, con un 3-0 che vale il 9-13 al ritorno negli spogliatoi.

Nella ripresa, il distacco aumenta al 13' con Filic che, nonostante la marcatura a uomo, riesce a portare a casa il +5, 10-15. Quando tutto sembra andare per il meglio, però, la luce si spegne. Con un break di 6-1, trascinata da Cascone, top scorer del match con 10 reti, la Lazio riapre i giochi riagganciando i rivali, che intanto perdono anche Lodato per un rosso diretto, sul 16-16.

Il botta e risposta si riapre solo per pochi minuti perché, dopo il 18-18 del 10', Paolone e compagni mettono a segno il parziale di 5-0 che deciderà di fatto la contesa: il tabellone parla di 23-18, ma la notizia peggiore è l'assenza di reti gaetane per la bellezza di 15 minuti. A cinque giri di lancette dalla sirena finale, la formazione tirrenica prova a reagire, ritornando alle calcagna dei biancocelesti che non mollano la presa. Reazione ormai tardiva, visto che nonostante il controbreak di 5-1, il risultato finale è fissato sul 24-23.

Il prossimo appuntamento per la Lupo Rocco Gaeta, incontro valido per la 2° giornata di Poule Retrocessione, è previsto per sabato 19 marzo, alle 18, presso il PalaSanPietro di Formia, dove arriverà l'Haenna.

La società Gaeta Sporting Club, riunitasi nella serata di domenica, a seguito delle dimissioni irrevocabili di Salvatore Onelli, prende atto delle stesse e comunica che si avvarrà della collaborazione dell'allenatore Paolo Bettini, che sarà affiancato da Damiano Macera, fino al termine della stagione.

LAZIO – LUPO ROCCO GAETA 24-23 (p.t. 9-13)

LAZIO: Scavone, Mariani, Cascone 10, Paolone 1, Tordi, Biader 3, Manfrè 1, La Rosa D., Mariani, Pelone, La Rosa M. 1, Micangeli, Barbu 4, Pedullà 4. All: Giuseppe Langiano

LUPO ROCCO GAETA: Medina, Cienzo, Filic 5, Ponticella 1, Onelli 3, Lodato, Florio 2, Panzarini, Antetomaso 3, Ciccolella A, Ciccolella D. 2, Macera 1, Deda 6, Purificato. All: Damiano Macera

ARBITRI: Cozzula – Manca

ESPULSO: al 5'st Lodato (LRG)

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!