Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Venerdì, 13 Dicembre 2019 04:40

BASKET UnipolSai Gradone Assicurazioni Serapo 85’ bella a metà: la Pass Roma passa fra le mura amiche


Nel ventesimo turno del campionato di serie C/2 la UnipolSai Gradone Asicurazioni Serapo 85' esce sconfitta con il punteggio di 67-48 dal campo della Pass Roma.

Peccato per il divario finale perché la squadra di Coach Macaro ha disputato una buona partita per quasi due quarti di gioco arrivando a condurre anche con più di 10 punti di vantaggio, trascinata da Capitan Marrocco e da Valente reduce da un lungo periodo di inattività dovuto ad una distorsione alla caviglia e da impegni scolastici. In questo frangente di gara la squadra Gaetana riusciva ad imbrigliare bene, con una zona 3-2, la squadra locale che faceva fatica ad arrivare alla conclusione. Nel finale del secondo quarto, la Pass Roma ritrova entusiasmo da due triple di D'Angelo e questo li porta a chiudere il secondo quarto a soli due punti di svantaggio anche grazie a qualche regalo di troppo della squadra ospite.

Il terzo quarto è il continuo dell'ultima frazione del secondo quarto, con la Pass Roma che passa in vantaggio e allunga sopra la doppia cifra. Dopo il black out la UnipolSai Gradone assicurazioni Serapo 85' prova a reagire e riesce perlomeno a restare attaccata alla gara fin quando Marrocco porta a scuola il pivot avversario segna, ci sarebbe anche un fallo a favore quindi l'opportunità di tornare a -7, ma gli viene sanzionato un fallo in attacco con conseguente fallo tecnico: morale della storia da un possibile -7 a -14 che di fatto sancisce la vittoria della squadra di casa che onestamente alla lunga ha dimostrato di avere più gamba e un D'Angelo in serata di grazia ( autore di 28 punti) e, la sfortunata serata dei fischietti da ambo due le parti, non ha inciso più di tanto sul risultato finale.

Infatti l'ultimo quarto è di pura formalità, la Pass Roma in controllo e Coach Macaro che da spazio ai ragazzi più giovani della panchina. L'amaro in bocca, visti i primi due quarti di gara, deriva dal fatto che si è affrontata questa gara senza Di Manno, fuori per motivi di lavoro, e con Ferraiuolo e Refini non al top della condizione ( quest'ultimo recuperato solo all'ultimo momento per il problema al ginocchio).

Sconfitta che rende ancora più difficile la salvezza immediata, visto il colpo interno dell'Alatri contro Borgo Don Bosco. Aspettando la gara che vedrà contrapposte Rieti e Pamphili, bisognerà vincere le ultime due gare della regular season ( ambedue da disputare al Palamarina) contro Sermoneta e proprio Rieti, sperando che la malasorte si allontani dalla squadra biancoverde.

Pass Roma – UnipolSai Gradone Assicurazioni Serapo 85' 67-48 (11-13;27-29;47-35)

Pass Roma: Passaretti 6, Galli A. 3, Galli L. 2, Andreoli 13, Mangioni 2, Monnanni 5, D'Angelo 28, De Marchis, Sodani 2, Cesarini 6. Coach: Mininni.

UnipolSai Gradone Assicurazioni Serapo 85': Mannarelli, Leccese 10, Macera, Treglia, Valente 10, Refini 7, Nardella, Marrocco 16, Ferraiuolo 5. Coach: Macaro.

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!