Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Martedì, 9 Agosto 2022 19:15

BASKET La Serapo UnipolSai Gradone Assicurazione cade a Rieti


Ultima gara del girone di andata amara per la Serapo UnipolSai Gradone Assicurazioni che esce sconfitta dal campo della Foresta Rieti con il punteggio di 78-63.

I padroni di casa conquistano meritatamente i due punti in palio perché semplicemente hanno creduto più nella vittoria oltre ad avere avuto dalla loro parte un Petrucci stratosferico, autore di 43 punti. E' vero che la squadra biancoverde si è presentata a questa gara senza De Vellis (ancora alle prese con uno stiramento al polpaccio), con Marrocco che è stato recuperato all'ultimo momento via una distorsione nel corso dell'allenamento di Giovedì ed infine Refini che ha disputato la gara in non perfette condizioni fisiche. Tutto ciò non deve creare alibi per una prestazione sottotono in una gara che non è parsa mai alla portata della squadra gaetana.

Inizio gara a punteggio basso; le due squadre faticano a segnare e quando Coach Macaro chiama il primo time out della gara al minuto 5.07, il punteggio è di 7-6 per i locali. Il time out però non porterà nulla di positivo, visto che da quel momento in poi la Foresta Rieti piazza un parziale di 11-4, chiudende il primo quarto in vantaggio con il punteggio di 18-10. Nel secondo quarto la Serapo UnipolSai Gradone Assicurazione prova a reagire trascinata da Marrocco e da un positivo Macera che si fa in quattro per contenere Petrucci: al 13' il divario scende a -3 ( 22-19) e resta tale fin quando l'ala Rietina approfitta del bonus per conquistarsi numerosi passaggi in lunetta; detto ciò la squadra gaetana non molla e va al riposo lungo sotto di 7 lunghezze ( 38-31).

Il breack decisivo, probabilmente avviene all'inizio del terzo quarto quando, a cavallo il 22' ed il 27', la Foresta Rieti mette a segno un micidiale parziale di 16-1 frutto non solo del solito Petrucci ma anche grazie alla regia di Ciavarroni e Vio. Quando il divario arriva a +20( 57-37), la squadra biancoverde ha un sussulto di orgoglio e piazza un contro parziale di 11-3 che gli permette di restare ancora aggrappata al match ( 60-48 al 30'). L'illusione dura poco; nell'ultimo quarto la squadra biancoverde non riesce a scendere sotto la doppia cifra di svantaggio ed il quinto fallo fischiato prima a Marrocco e poi a Leccese determina la completa resa. La gara si conclude con la Foresta Rieti che chiude con il punteggio finale di 78-63.

Foresta Rieti – Serapo UnipolSai Gradone Assicurazioni 78-63 ( 18-10;38-31;60-48)

Foresta Rieti: Vio 7, Ciavarroni 10, Petrucci 43, De Angelis 2, Onofri 2, Alija 5, D'Aquilio 2, Salari M. 5, Ianni, Salari L. 2. Coach: Peron

Serapo UnipolSai Gradone Assicurazioni: Mannarelli, Leccese 9, Macera 2, Vellucci 6, Valente 8, Refini 2, Nardella 4, Treglia n.e., Marrocco 20, Ferraiuolo 12. Coach: Macaro

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!