Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Mercoledì, 11 Dicembre 2019 18:16

VELA "Eta BETA Woman Sailing Team" naviga nelle acque del Circeo per il Campionato Invernale Altura


9 novembre 2015. ETA BETA Woman Sailing Team naviga nelle acque del Circeo per il Campionato Invernale Altura organizzato dal Circeo Yacht Vela Club. L'equipaggio femminile capeggiato dall'armatrice e timoniera Maria Letizia Grella sfida le acque della maga Circe per il Campionato Invernale di Vela Altura.

L'ottima organizzazione del Circeo Yacht Vela Club, grazie all'apporto sempre attento del Direttore Tecnico Carlo Cacioppo, ha raggruppato una flotta di 23 imbarcazioni che si confrontano sulle boe in regate a bastone nelle acque del Circeo.

L'equipaggio di Eta Beta, rigorosamente tutto al femminile, è composto da un gruppo di 10 ragazze sempre più agguerrite, provenienti dalla Campania e dal Lazio: Maria Letizia Grella, Maranna Gambino di Formia, Alessandra Cima di Fondi, Daniela Tuccinardi, Bruna Maddaloni, Elisabetta Demurtas di Minturno, Tara Gravina, Rita Viola di Gaeta, Giovanna Capone di Napoli, Ivana Melillo di Roma.

La seconda giornata disputata domenica 8 Novembre, si conclude con Eta Beta al secondo posto di categoria e terza in classifica Overall. Condizioni di vento di ponente tra 8 e 15 nodi, sotto un sole quasi estivo, con 19 barche presenti sul campo di regata, hanno visto Eta Beta e Sica, sua diretta avversaria, sfidarsi in un tète-à-tète per tutta la regata.

Le ragazze prendono subito il vantaggio grazie a un'ottima partenza, costringendo Trento, skipper di Sica, a giocarsi tutte le carte per fuggire dalle coperture sulla prima bolina. Ma l'avversario è più veloce con poca aria e gira davanti alla prima boa. Eta Beta non molla e lo tallona per tutto il bordo di poppa e sulla seconda bolina.

Approfittando di un errore tattico dell'avversario, le ragazze ritornano in vantaggio e tagliano la linea di arrivo davanti in tempo reale. Ancora irraggiungibile l'imbarcazione "Stupefacente", il 31.7 dell'armatore Sasso, che si mantiene in testa alla classifica con un ottima prova.

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!