Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Domenica, 16 Giugno 2019 18:43

REGIONE Via Francigena: tappa a Velletri


Regione Lazio (05-05-2013) Arrivano dalla nostra penisola, dal Belgio, dall'Inghilterra, dalla Norvegia e dall'Islanda i pellegrini che domenica prossima giungeranno a Velletri. Partiti da Teano lo scorso 23 aprile, hanno attraversato i comuni di Sessa Aurunca, Castelforte (Suio), Minturno, Formia, Gaeta, Itri, Fondi, Vallemarina, Terracina, Fossanova, Sezze, Bassiano, Sermoneta, Ninfa.

La tappa che raggiungerà Velletri parte da Cori e tocca Giulianello col suo meraviglioso Lago. Gran parte del percorso si sovrappone a quello della Via Appia Antica. La Regina Viarum che fu percorsa dagli Apostoli, da imperatori e Papi, da santi come S. Francesco e S. Tommaso d'Aquino, da artisti come Virgilio, Petrarca, Tasso e Goethe ("Viaggio in Italia") e da musicisti come Mozart. L' itinerario lungo 260 km che si percorrono in 16 giorni è molto interessante. È costellato da templi romani, basiliche cistercensi, monasteri ed eremi, da castelli e palazzi rinascimentali in villaggi inalterati da Medioevo.

Il cammino della Via Francigena del Sud vuole e deve essere non solo un percorso di fede ma anche di tutela e conoscenza del territorio, delle tradizioni, della cultura, delle produzioni agricole e delle tipicità enogastronomiche. A Velletri è prevista l'accoglienza presso il Museo Diocesano intorno alle 16 di oggi, domenica 5 maggio. Il giorno seguente i pellegrini ripartiranno alla volta di Castel Gandolfo, passando per l'incantevole Nemi: una delle tappe più belle dal punto di vista naturalistico. Il cammino termina a Roma l'8 maggio dove i partecipanti riceveremo una pergamena dal Vaticano che testimonierà l'arrivo dal pellegrinaggio.

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!