Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Mercoledì, 13 Dicembre 2017 02:13

GAETA Una scuola tutta nuova accoglierà i piccoli alunni del quartiere Calegna nel nuovo anno scolastico


Scuola Giovanni Paolo II: lavori al rush finale

Gaeta, 4 settembre 2017. Una scuola tutta nuova accoglierà i piccoli alunni del quartiere Calegna nel nuovo anno scolastico. Sono, infatti, in dirittura di arrivo i lavori di recupero, riqualificazione e messa in sicurezza della Scuola dell'Infanzia Giovanni Paolo II.

Un intervento di ampio respiro dal costo complessivo di oltre 250.000 euro, finanziato dalla Regione Lazio nell'ambito del "Programma straordinario di interventi per il recupero e la messa in sicurezza dell'edilizia scolastica".

"Più Accogliente, confortevole e funzionale". Così sarà  la nuova Scuola dell'Infanzia di Calegna nelle parole dell'Assessore alle Opere Pubbliche Angelo Magliozzi che illustra l'intervento in via di conclusione: "L'edificio è stato  completamente riqualificato secondo gli standard vigenti in materia di igiene e sicurezza, e adeguato allo norme antinfortunistiche. Sono state  eliminate le barriere architettoniche, rinnovati gli ambienti interni  e gli spazi esterni.

Nello specifico si è provveduto all'adeguamento e messa norma degli impianti elettrici, termici ed antincendio; al risanamento e rifacimento dei servizi igienici, alla sistemazione della struttura, alla sostituzione degli infissi. All'esterno sono stati adeguati i percorsi e gli accessi, realizzati nuovi marciapiedi, ponendo particolare attenzione all'abbattimento delle barriere architettoniche".

I lavori sono stati svolti dal Raggruppamento Temporaneo di Impresa ACOS s.r.l. e CRICELLI COSTRUZIONI s.r.l. aggiudicataria a seguito di relativa procedura ad evidenza pubblica, curata dalla CUC (Centrale Unica di Committenza).

Per il Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano "La città si arricchisce di un'altra scuola gioiello!  Garantire ai nostri ragazzi luoghi di studio e di crescita  idonei, confortevoli e sicuri è sempre stato, e continuerà ad essere, interesse primario della nostra Amministrazione.

Abbiamo lavorato  alacremente  al fine di porre  in essere le migliori condizioni per una serena realizzazione della vita scolastica da parte dei nostri giovani, fin dai primissimi passi nel mondo della scuola. Rilevanti finanziamenti sono stati ottenuti cogliendo volo ogni opportunità, aderendo a bandi ad hoc della Regione Lazio.

Complessivamente nel nostro primo mandato amministrativo abbiamo beneficiato di fondi pari ad oltre 3 milioni di euro. Una somma rilevante  investita nelle strutture scolastiche di competenza del Comune, al fine di renderle sempre più sicure,  vivibili, e in piena sintonia con la politica di sostenibilità ambientale, perseguita con impegno dalla nostra Amministrazione.

Siamo intenzionati a continuare in questa direzione, mantenendo sempre alta l'attenzione sulle problematiche relative all'edilizia scolastica".

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!