Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Domenica, 18 Agosto 2019 06:00

GAETA La scuola contro Cyberbullismo! Incontri dedicati per gli studenti del Liceo Fermi “Cyberbullismo ed Educazione digitale”


La scuola contro il cyberbullismo - L’IIS Fermi di Gaeta organizza per gli studenti degli incontri dedicati al cyberbullismo ed educazione digitale

A fine febbraio, cento studenti dell’IIS Fermi di Gaeta parteciperanno ad un incontro denominato “Cyberbullismo ed Educazione digitale”: un tema importante e attualissimo, celebrato il 7 febbraio con l’Internet Safer Day, la giornata della sicurezza sul Web.

L’intento è quello di sensibilizzare i ragazzi su un tema imprescindibile della loro quotidianità: una comunicazione virtuale più consapevole e sicura.  

L’incontro sarà tenuto da Sara Purificato, psicoterapeuta clinica, e Annalisa Stamegna, consulente di strategie digitali.

La comunicazione digitale è ormai entrata nel nostro quotidiano. In pochi anni, internet e i social media hanno completamente modificato il nostro modo di vivere.  

Trascorriamo molto tempo sui social network ed è importante, a questo punto, conoscere meglio alcuni aspetti del mondo virtuale, per difendersi da dipendenze o comportamenti dannosi, per sé e per gli altri.

Per migliorare la convivenza tra reale e virtuale bisogna puntare sull’educazione digitale, fin dalle scuole. Invitare quindi i giovani ad utilizzare le potenzialità del web senza correre rischi, evitando di subire comportamenti insidiosi o incorrere in situazioni pericolose.

E’ vero, i “nativi digitali” sono bravissimi a navigare sul web. Ma, in realtà, sono in grado di difendersi dalla diffusione incontrollata di dati sensibili, gestire la propria privacy e agire davanti ad un atto di cyberbullismo?

Questo progetto è stato lanciato da ilsocialblog.it, portale dedicato alla comunicazione digitale. La Dirigente scolastica Maria Rosa Valente e tutti i Docenti dell’IIS Fermi di Gaeta hanno accolto con molto entusiasmo l’idea, con l’intento di coinvolgere gli studenti in un’attività che può migliorare la loro sicurezza e il loro benessere.

Infatti, intendere i meccanismi che sono alla base dei social network è il giusto modo per imparare a gestirli nel modo più corretto, proteggere la privacy e la reputazione. E porre le basi per comprendere quali sono i veri confini tra virtuale e reale.  

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!