Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Sabato, 7 Dicembre 2019 18:29

GAETA E' Nicole D'Ovidio il nuovo «Minisindaco» - VIDEO - Clima di vera competizione elettorale alla «Carducci»


ISTITUTO COMPRENSIVO "G. CARDUCCI" GAETA -  ELETTO IL NUOVO MINISINDACO

Gaeta 24 novembre 2015. E’ stato eletto nei giorni scorsi dagli alunni dell’I.C. Carducci, dopo una regolare ed avvincente campagna elettorale il nuovo Minisindaco del CCR. E’ una ragazza, frequenta la classe 2 D della Scuola  media e si chiama D’Ovidio Nicole. (Nella foto con la Preside Macera)

 

 

 

Si è anche quest’anno concretizzato  il progetto formativo dell’I.C. Carducci che aderisce da diversi anni alla rete nazionale di scuole per il progetto “Coloriamo il nostro futuro”, un vero e proprio percorso di educazione alla cittadinanza che coinvolge le classi quinte della  scuola primaria e tutte le classi della Scuola secondaria di primo grado.

Il progetto "Minisindaci dei Parchi d'Italia", giunto al XVI anno, ha la finalità di promuovere una coscienza civica nei ragazzi dai 10 ai 14 anni e di favorire la conoscenza del territorio e dei soggetti che a vario titolo vi operano attraverso forme di partecipazione attiva alla vita sociale della comunità di appartenenza.

La Rete di Coloriamo vede coinvolti a livello nazionale Istituti scolastici collocati in territori sedi di Parchi o di aree naturalistiche protette. Anche quest'anno nella nostra Scuola si sono svolte le votazioni per l'elezione del minisindaco. La partecipazione dei ragazzi è stata coinvolgente e massiva. Hanno operato con diligenza e correttezza. Il clima era quello di una vera competizione elettorale.

FIRMATO ACCORDO MIUR-COLORIAMO

Firmato mercoledì mattina alle ore 12.30 l'accordo di collaborazione tra il Miur e la rete del Coloriamo il nostro futuro. Grande l'emozione della delegazione per il successo raggiunto dalla rete con questo nuovo traguardo.

L’accordo di collaborazione si propone di portare avanti, nel rispetto dei propri ruoli istituzionali e associativi, una serie di progetti volti alla sensibilizzazione e rispetto ai temi dell'educazione all'ambiente, alla legalità ed alla cittadinanza e costituzione.

Uno degli obiettivi è promuovere la cittadinanza attiva e consapevole, attraverso la partecipazione degli studenti a diversi progetti che mirano a valorizzare Parchi e Riserve Naturali. L’accordo si propone anche di ampliare la Rete in tutte le regioni d'Italia, in particolar modo in quelle in cui sono presenti Parchi e Riserve Naturali.

Un plauso arriva anche dal presidente del Parco delle Madonie Angelo Pizzuto che dice: "Un progetto importante, nato a Castellana Sicula e da sempre sostenuto dal nostro ente, che oggi si allarga ad altre realta' scolastiche delle aree naturali per creare nei ragazzi che le vivono una nuova sensibilità e consapevolezza verso l'ambiente che li circonda. Congratulazioni a tutti coloro che dopo anni di successi lo fanno ancora con la passione del primo giorno"

Nella foto da destra: la presidente onoraria prof.ssa Francesca Albanese, il referente storico prof.Gabriele Geraci, il dirigente dell'IC di Castellana Sicula - Polizzi Generosa scuola capofila prof. Martino Spallino, l'insegnate Maria Lea Li Puma referente nazionale, il prof. Pino Bencivinni, dott.ssa Maria Assunta Palermo dirigente del MIUR, il rappresentate del MIUR dott. Sciascia, l'ispettore del MIUR dott.Alvaro Fuk e la segretaria del capo dipartimento della casa dello studente. Fonte:http://www.coloriamoilnostrofuturo.eu

 
   

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!