Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Giovedì, 15 Aprile 2021 01:31

LAZIO Mare sicuro, Regione in campo con 19 ambulanze


L'Ares (Azienda Regionale Emergenza Sanitaria), su input della Regione Lazio, ha varato anche quest'anno l'operazione «Estate sicura», il piano di protezione sanitaria del litorale laziale per la stagione estiva 2013.

In campo 19 ambulanze aggiuntive che stazioneranno presso stabilimenti balneari, campeggi, piazzole di sosta lungomare, ed effettueranno ove possibile, pattugliamento delle strade nelle ore a maggiore intensità di traffico. Il servizio coprirà tutti i 120 chilometri della costa laziale, da Civitavecchia a Torre Astura, e questo significa che è previsto un mezzo di soccorso ogni 7 chilometri.

A sud di Sperlonga, cioè nel litorale tra Formia, Gaeta e Minturno invece il potenziamento non è necessario perché in quel tratto di costa la presenza di un adeguato numero di ambulanze è garantito tutto l'anno. Potenziata anche la presenza di mezzi Ares su Roma, il Terminillo, Ventotene e laghi.

Il piano, che prevede l'implementazione di uomini e mezzi presso le località turistiche della regione, è in vigore dal 15 giugno, ma considerate le condizioni atmosferiche è diventato operativo dallo scorso week-end ed entrerà nella fase pienamente operativa in questo fine settimana. Sarà attivo fino al 16 settembre.

Il servizio sarà effettuato dalle ore 9 alle ore 21 circa e sarà prolungato fino alle 24 nelle giornate di maggiore afflusso turistico. Il coordinamento operativo sarà gestito dalle Centrali Operative 118 provinciali, competenti per territorio. Nei mesi di luglio e agosto 2012 i mezzi dell'Ares sul litorale del Lazio hanno compiuto oltre 15 mila interventi.

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!