Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Domenica, 26 Maggio 2024 17:44

GAETA Successo per "Racchette di Classe" - il progetto sportivo nella scuola "Mazzini"


"RACCHETTE DI CLASSE" – NUOVO ENTUSIASMANTE PROGETTO SPORTIVO AL PLESSO "MAZZINI"

 La Scuola Primaria "Mazzini", plesso dell'Istituto Comprensivo "Principe Amedeo", per l'anno scolastico 2016/2017 è stata"adottata" dal CT Gaeta per la realizzazione del progetto FIT "Racchette di Classe", grazie al quale il Maestro Federale Attilio Rubino (nella foto), ha introdotto il Tennis in una classe terza, una quarta e due quinte del Plesso.

Il CT Gaeta è stato infatti scelto dalla Federtennis tra le 300 Scuole Tennis in Italia che potevano adottare una Scuola Primaria nel progetto "Racchette di Classe". 

La Federazione Italiana Tennis e la Federazione Italiana Badminton, in sinergia fra loro, promuovono infatti a livello nazionale questa iniziativa che nasce con l'intento di avvicinare gli alunni della Scuola Primaria ad entrambe le discipline.

Il Progetto, che dopo gli ultimi due anni di fase sperimentale, ha ottenuto ancora una volta il riconoscimento da parte del CONI e del Ministero dell'IstruzioneUniversità e Ricerca, ha proposto ai piccoli alunni del plesso Mazzini, in sei lezioni, introdotte in ambito curricolare, un'attività ludico-ricreativa e di gioco-sport con l'inserimento graduale di aspetti tecnico-tattici e di confronto. L'iniziativa si è conclusa giovedì 16 marzo in un tripudio di entusiasmo.

I bambini vi hanno infatti partecipato con vivo interesse, ascoltando con attenzione le indicazioni ed apprendendo velocemente quanto gli veniva insegnato.

Il maestro Rubino ha ringraziato la Dirigente dell'Istituto Comprensivo"Principe Amedeo", dott.ssa Rispoli, e la coordinatrice Agnese Curcio per aver accolto con entusiasmo il progetto, dando alla Società tennistica di Gaeta la possibilità di introdurlo nelle ore curriculari.

"Il nostro intento – ha affermato il maestro Rubino - è quello di promuovere iltennis come una sana pratica sportiva per lo sviluppo fisico e motorio del piccolo atleta senza tralasciare gli aspetti ludici, fondamentali nelle prime fasi di mini tennis. Non secondario è poi l'aspetto di familiarizzazione e di sviluppo delle relazioni extra-scolastiche che si possono creare all'interno di un gruppo sportivo". Al termine del progetto... visti i risultati...non possiamo far altro che dargli ragione.

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!