Italian English French German Spanish
TwitterFacebookYoutubeBlogger
Mercoledì, 26 Aprile 2017 23:19

GAETA Emozione alla Base Pol/Nato VIDEO L'enorme torretta del Regio Sommergibile R12 collocata davanti Porta Carlo V - Il 22 aprile Raduno e Inaugurazione Monumento al Sommergibilista


Gaeta 14 aprile 2017. Questo pomeriggio alle 15 è stata collocata sulla base di cemento la falsatorre (o torretta) del Regio Sommergibile R12, a pochi metri dall'ingresso del Deposito POL/ Nato Marina Militare. Presente il Comandante Rocco Mesiano.

Lo storico cimelio è destinato a costituire in città, la parte principale del Monumento ai Sommergibilisti che "non sono tornati alla base". Dal 20 aprile prossimo Raduno dei sommergibilisti e inaugurazione del Monumento. Di seguito il programma.

CLICCA SULL'IMMAGINE SOTTO E GUARDA IL VIDEO

 

Giovedì 20 aprile

  • ore 12.00: conferenza stampa di presentazione dell’evento nella sala consiliare del Comune
  • ore 14.30: Inaugurazione mostra ANMI presso il Club Nautico di Gaeta, che include una mostra di opere di pittori di Marina.

Venerdì 21 aprile

  • a.m. conferenze presso Teatro Ariston a favore degli studenti delle scuole locali sulla storia dei nostri mezzi subacquei e sui sommergibili moderni
  • a.m. attività del Centro Mobile Informativo della Marina (pullman multimediale) in piazza (fino a domenica)
  • ore 15.00 – tramonto: visite a bordo delle Unità MM presenti in porto
  • ore 15.30: cerimonia di deposizione corona di alloro dei Sommergibilisti al Monumento al Marinaio
  • ore 16.00: inaugurazione della mostra tematica al Bastione Carlo V
  • ore 16.30: cerimonia di deposizione corona di alloro al Monumento ai Caduti

Sabato 22 aprile

  • ore 10.00 – 11.00: raduno dei sommergibilisti in Sala Caboto della ex Caserma Cosenz per ritiro badge e presentazione Componente Nazionale Sommergibilisti. (CNS)
  • ore 11.00: partenza del corteo dalla Caserma Cosenz con Sindaco, Gonfalone e  radunisti; il Corteo dirige verso il luogo della cerimonia preceduto dalla Banda Musicale della Marina Militare
  • ore 11.30: arrivo dei partecipanti sul luogo della cerimonia – Assunzione schieramento dei Reparti
  • ore 11.50: inizio cerimonia
    –     Ingresso dei Gonfaloni e del Medagliere della M.M.
    –     Ingresso del Capo di S.M.M.
    –     Allocuzioni delle autorità
    –     Alza Bandiera – Inno nazionale
    –     Scoprimento del monumento (*) – Inno dei sommergibili
    –     Benedizione del Monumento da parte dell’Arcivescovo di Gaeta
    –     Onore ai caduti – Preghiera del Marinaio – Silenzio
  • ore 13.00: rancio per i sommergibilisti in Piazza delle Capitanerie di Porto (ex molo Sanità)
  • ore 15.00 – tramonto: visite a bordo Unità della MM presenti in porto
  • ore 17.15 – 18.00: concerto della Banda Musicale della Marina Militare nel Piazzale delle Capitanerie di Porto (ex Molo Sanità).

Madrina: Signora Magnani, figlia del STV Tommaso Magnani, Ufficiale in 2^ del R.Smg.Tembien, decorato di MBVM e scomparso in mare col suo battello il 2 agosto 1941

Il Regio Sommergibile R12 è stato un sommergibile della Regia Marina appartenente alla Classe R (tipo "Romolo" e "Remo"). Alla

proclamazione dell'armistizio dell'8 settembre 1943, non ancora completato, fu catturato dai tedeschi che ne curarono il completamento senza riuscire a farlo diventare operativo. Nell'aprile 1945 fu affondato nel porto di La Spezia dai tedeschi in ritirata.

Il relitto fu recuperato nel dopo guerra e, nell'impossibilità di poterlo utilizzare a causa delle clausole di pace che impedivano all'Italia di possedere sommergibili, lo scafo venne adattato a deposito galleggiante di carburante.

Fu demolito nel 1978. La torretta dopo numerose vicissitudini, scampata fino ad oggi allo smantellamento, è stata trasportata a Gaeta, dove troverà una definitiva e degna collocazione.

Carlo Di Nitto - Presidente ANMI Gaeta

Video Notizie

Clicca Mi Piace e resta sempre aggiornato!